Camera, il governo ce la fa per tre voti: 314 a 311, due astenuti

ROMA – Sono stati solo tre i voti con i quali è stato possibile alla maggioranza bocciare le mozioni di sfiducia nei confronti del governo. E determinanti possono essere considerati i voti di Massimo Calearo, Bruno Cesario e Domenico Scilipoti, i tre deputati del “Movimento di responsabilità nazionale”. Un suo peso, tuttavia, lo hanno avuto anche il non voto di … Continua a leggere

Governo, mozione di sfiducia del terzo polo

Il ‘terzo polo’ accelera sulla crisi e annuncia una mozione di sfiducia comune al governo Berlusconi. Dopo due ore di riunione a Montecitorio, Gianfranco Fini, Pier Ferdinando Casini, Francesco Rutelli e Raffaele Lombardo siglano un patto di ferro per il ‘dopo-Berlusconi’. L’obiettivo è costringere il Cavaliere a fare un passo indietro, meglio se prima del 14 dicembre. La grave crisi … Continua a leggere

I finiani sfiduciano il Governo: “Esperienza chiusa”

ROMA – “Generazione Italia considera conclusa negativamente l’esperienza di questo Governo che, come fosse un suo feudo personale, ha presieduto. I patti richiedevano l’immediata approvazione di una legge antitrust che eliminasse il monopolio di Mediaset e che favorisse il rinnovo strutturale della Rai restituendo ai media la loro libertà e democratica funzione per informare imparzialmente ed obiettivamente l’opinione pubblica. I … Continua a leggere

Bersani sfida al “libretto” la Gelmini: ecco come mi sono laureato, io. E tu?

Il ministro: il segretario del Pd che occupa i tetti delle università è uno studente ripetente. E lui risponde mettendo su Facebook i suoi voti: tutti 30. E la sfida a fare lo stesso, senza dimenticare quell’esame di abilitazione forense in Calabria Come aveva promesso in Aula, il segretario del Pd Pier Luigi Bersani ha pubblicato sul suo profilo Facebook … Continua a leggere

Università: studenti in piazza, governo battuto alla Camera

Proteste in tutta Italia – Continuano in tutta Italia le proteste contro la riforma dell’università.  A Firenze si sono verificati degli scontri davanti al padiglione D15 del Polo di scienze sociali dell’Università dove si sono raccolti circa 500 giovani dei collettivi di sinistra, che protestano contro la partecipazione del sottosegretario Daniela Santanchè a un dibattito sull’immigrazione. Da parte delle forze … Continua a leggere